Quant’è bello esse Laziali

Quant’è bello esse Laziali, me vojo ‘mbriaca’

all’altri c’è rimasto, solo che da rosica’

non ce n’è più pe nessuno, co sta Lazio mia

che quando gioca è come na poesia

La Lazio mia, la Lazio mia,

in cima al mondo c’è la Lazio mia

Quant’è bello esse Laziali, Laziali come noi

cor core e con i brividi, ce stamo solo noi

Quando c’è la Lazio inchinate,

perché passamo noi

Noi semo della Lazio e tu ‘ndo vai!

 

u

Precedente Successivo Bolla anno santo della Misericordia