Long John Chinaglia

“Io li odiavo, non lo so perché, visto che avevo tanti amici che giocavano nella Roma. Quando scendevo in campo, però, odiavo loro e soprattutto i loro tifosi. Io e Pino sapevamo come farli infuriare: bastava far loro vedere il piedino dal tunnel degli spogliatoi prima dell’ingresso in campo e loro impazzivano. Allora noi uscivamo, facevamo finta di controllare il terreno di gioco, ci bastava star fermi. Guardarli, impassibili, poi sorridevamo, agitavamo le braccia e a quel punto si scatenava il finimondo. Ci caricavamo così, poi io entravo in campo e segnavo”. 31-03-1974.

firmato Giorgio Chinaglia !

long

Precedente Editto Successivo Angeli