Crea sito
Dic
22
2014

LE TREDICI P ( da un vecchio racconto toscano su un fatto realmente accaduto)

Un giorno l’Arciprete del paese mandò a chiamare Paolo, artista di bottega rinomata caduto in miseria per via delle donne, il buon vino, e le altre cose leggere della vita.

Volendo affrescare le volte della cappella, richiese a Paolo i bozzetti, convenne il prezzo, e poi lo esortò a fare un buon lavoro iniziando quanto prima.

Paolo realizzò le opere in poche settimane e quando l’Arciprete, vedendole, espresse il proprio assenso, il pittore chiese che gli venisse corrisposto il suo.

L’Arciprete all’improvviso cambiò in volto e quasi offeso rimproverò l’artista per il tanto ardire.Ma sai icchessono le ‘ose sacre – disse l’Arciprete – sai che issacro e ipprofano non si de’on confonde?

Il pittore allora capita l’antifona si ritirò nelle sue e pensò bene di scrivere una lettera all’Arciprete per farvalere i propri diritti.

Pensa che ti ripensa non gli veniva in mente nulla che non avesse delle serie conseguenze, così, dopo un pomeriggio passato a cercare le parole, prese un foglio bianco e vi scrisse sopra 13 P una dietro l’altraseparate solo dal punto.

Il religioso vedendosela recapitare l’aprì curioso ma subito ne rimase stupito e non passò giornata che mandò la Perpetua in tutta fretta a chiamare Paolo per avere spiegazioni

Allora?! Queste 13 P, icche’ vorrebbero dire – tuonò il prelato- icchè mi stanno a signifi’are?

Il pittore dapprima non rispose, poi all’accigliarsi del prete prese un bel respiro e… finalmente partì spedito riprendendo la porta che aveva mantenuta aperta:

-PAOLO PITTORE,

PINSE POCHE PITTURE PER POCO PREZZO,

PORCO PUZZONE PRETE,

PAGAMI PRESTO!

Da allora, in quel paesino della Toscana, quando qualcuno vede una fila di P non le conta nemmeno. Sa che è arrivato il momento in cui a qualcuno spetta il suo.

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |

Nessun commento

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes