Crea sito
Gen
25
2013

La società dei magnaccioni

Fatece largo che passamo noi,
sti giovanotti de’ ‘sta Roma bella,
semo regazzi fatti cor pennello
e le regazze famo ‘nnamorà…
e le regazze famo ‘nnamorà.

Ma che ce frega, ma che ce ‘mporta
si l’oste ar vino cià messo l’acqua:
e noi je dimo, e noi je famo:
ciài messo l’acqua
e nun te pagamo,
ma però noi semo quelli
che j’arisponnemo ‘n coro:
E’ mejo er vino de li Castelli
che questa zozza società.

E si per caso viè er padron de casa,

de botto te la chiede la pigione,

e noi j’arisponnemo: A sor padrone,

t’amo pagato e ‘nte pagamo più.

T’amo pagato e ‘nte pagamo più.

Che c’iarifrega che c’iarimporta

si l’oste ar vino cià messo l’acqua:
e noi je dimo, e noi je famo:
ciài messo l’acqua
e nun te pagamo
ma però noi semo quelli
che j’arisponnemo ‘n coro:
E’ mejo er vino de li Castelli
che questa zozza società.

Ce piaceno li polli
l’abbacchi e le galline
perché so’ senza spine nun so’come ‘r baccalà.
La società dei magnaccioni,
la società de la gioventù,
a noi ce piace
de magnà e beve
e nun ce piace de lavorà…..

Portece n’antro litro,
che noi se lo bevemo
e poi  j’arisponnemo
Embé, embé, che c’è?
E quanno er vino, embé,
ciàriva ar gozzo embé,
ar gargarozzo embé,
ce fa ‘n ficozzo embé,


pe’ falla corta
pe’ falla breve:
chiamamo l’oste e portece da beve!
da beve!
da beve!

IL POSTEGGIO PERFETTO

Parcheggiare la macchina è un arte e gli artisti a volte vanno capiti.

Mi è successo che una mattina parcheggio la mia macchina dietro ad una Ford Fiesta.

Dietro la mia macchina rimane ancora un posto libero.

Dopo aver parcheggiato, come faccio di solito, verifico che la macchina sia chiusa e che sia ben parcheggiata. Io poi non posteggio mai né in doppia fila né in divieto di sosta.

Chiusa la macchina mi allontano.

Dopo qualche ora torno a prenderla e vedo che dietro di me una Citroen era stata parcheggiata in modo tale che la sua parte anteriore stesse a stretto contatto con la parte  posteriore della mia macchina, come nella foto, reale, qui di seguito.

IL POSTEGGIO PERFETTO

IL POSTEGGIO PERFETTO

Senza perdermi di animo, vado a verificare quanto spazio ho davanti per far manovra ed uscire di parcheggio.

Cosa succede, succede che la macchina posteggiata davanti aveva la sua parte posteriore che toccava la parte anteriore della mia macchina ,come nella foto reale qui di seguito.

IL POSTEGGIO PERFETTO

IL POSTEGGIO PERFETTO

Allora cosa fare con una la macchina praticamente bloccata, come nella foto reale qui di seguito?

IL POSTEGGIO PERFETTO

IL POSTEGGIO PERFETTO

Sono andato dall’altra parte della strada ed ho urlato:

” OK, LO SCHERZO E’ RIUSCITO ORA BASTA”

Purtroppo per me non è stato uno scherzo, la macchina è rimasta bloccata.

Ho dovuto chiamare la polizia, la quale grazie ai numeri di targa ha avvisato i proprietari delle automobili e li ha invitati a spostare subito le loro macchine da quella posizione.

La morale di questa storia la stò ancora cercando.

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |

Nessun commento

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes