Rugantino

La maschera più famosa di Roma è Rugantino che si contraddistingue per la sua arroganza, un po’ fanfarone di quartiere, con la battuta pronta ma perdente quando deve difendersi con le mani.

Rugantino è un popolano che indossa un paio di brache al ginocchio consunta, una fascia intorno alla vita, camicia con casacca e fazzoletto al collo.
La caratteristica principale di Rugantino è  l’arroganza.

Il suo nome, infatti, deriva proprio dal termine “ruganza” ovvero arroganza.


Precedente I matti de Roma-Simone Cristicchi Successivo IL MIO BATTESIMO