Crea sito
Ago
26
2014
-

Omaggio ad Aldo Donati…

Tirollalero…

La barca nun cammina senza vento
La tela nun se tesse senza trama
Chi fabbrica e nun fa bon fondamento
La casa casca e lui co’ chi ariclama ….

Così so io c’ ho fabbricato ar vento
Perché ho voluto bene a chi nun m’ama
Io te saluto….vattene co’ Dio
Tu per il fatto tuo, io per il mio….

Tirollalero…

Una candela nun po’ fa du’ lumi
E si li fa nun li po’ fa lucenti…
Una funtana nun po’ fa du fiumi
E si li fa nun li po’ fa potenti

Così è ‘na donna quanno cià du amanti,
che tutt’e due nun li po’ fa contenti
mejo che all’uno o all’antro dia licenza
a bella, ….si tocca a me….ce vo’ pazienza

Tirollalero…

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
22
2014
-

Ama la vita così com’è-Madre Teresa

Ama la vita così com’è.
Amala pienamente, senza pretese.

Amala quando ti amano o quando ti odiano,
amala quando nessuno ti capisce o quando tutti ti comprendono.

Amala quando tutti ti abbandonano
o quando ti esaltano come un re.

Amala quando ti rubano tutto o quando te lo regalano.

Amala quando ha senso
o quando sembra non averlo nemmeno un po’.

Amala nella felicità o nella solitudine assoluta.

Amala quando sei forte o quando hai una montagna di coraggio.

Amala non soltanto per i grandi piaceri e le enormi soddisfazioni;
amala anche per le piccolissime gioie.

Amala seppure non ti dà ciò che potrebbe,
amala anche se non è come la vorresti.

Amala ogni volta che nasci
ed ogni volta che stai per morire.

Ma non amare mai senza amore.
Non vivere mai senza vita!

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
21
2014
-

La parola pace nel mondo si dice…

ARABO =salàam
SPAGNOLO =paz
INDIANO =shànti
GIAPPONESE =heiwa
FILIPPINO =kapayapàan
RUSSO =mir
GRECO =irìni
INDONESIANO =damài
FRANCESE =paix
SVEDESE =fred
INGLESE =peace
TAILANDESE =santphap
OLANDESE =vrede
LATINO =pax
TIBETANO =shide
TEDESCO =friede
CINESE =hèpìng
SWAHILI =salama
EBRAICO =shalòm
PORTOGHESE =paz

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
21
2014
-

Pace Israele e Palestina

pace-israele-e-palestina

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
21
2014
-

Hopes of peace -Gen Rosso

Senti il cuore della tua città:
batte nella notte intorno a te
sembra una canzone muta che
cerca un’alba di serenità.
Semina la pace e tu vedrai
che la tua speranza rivivrà 
spine tra le mani piangerai 
ma un mondo nuovo nascerà. 

Sì, nascerà il mondo della pace,
di guerra non si parlerà mai più.
La pace è un dono che la vita ci darà,
un sogno che si avvererà.

 

Pace al popolo russo!

 

Russo

Pace al Medio Oriente!

Arabo

Pace al popolo cinese!

Cinese

Sì, nascerà il mondo della pace,
di guerra non si parlerà mai più.
La pace è un dono che la vita ci darà,
un sogno che si avvererà.

Pace al popolo americano!

Open wide the vision of your world,
feel the love that reigns in everything;
now is your chance to start again,
breathe in hopes of peace, of light, of love.

Pace all’Africa francofona!

Creuse un sillon de paix sur la terre,
sème l’espérance autour de toi.
Tu verras surgir de l’aube claire,
un monde où l’amour ne s’éteint pas.

Pace al popolo tedesco!

Hoffnung scheinbar tot keimt auf und blüht.
Freude sie kehrt wieder bei uns ein.
Tiefste Sehnsucht sie wird Wirklichkeit
Friede wird der Weg zum Leben sein.

Sì, nascerà il mondo della pace,
di guerra non si parlerà mai più.
La pace è un dono che la vita ci darà,
un sogno che si avvererà.

Pace all’America Latina!

Abre el horizonte entorno a ti,
siente el latino del amor;
ahora es el momento de empezar
una senda de paz, de luz y de amor.

Pace al popolo brasiliano!

Vai semeia a paz e entaõ verás
tua esperança renascer.
Com o teu suor e o teu sofrer
este mundo novo nascerà.

Pace a tutti gli uomini della Terra!

Semina la pace e tu vedrai
che la tua speranza rivivrà
spine tra le mani piangerai
ma un mondo nuovo nascerà. 

Un mondo nuovo nascerà.

Hopes fo peace-Gen Rosso

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
21
2014
-

Pace da vedere da sentire da parlare

pace

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
21
2014
-

Curiosità romane-San Carlino alle quattro Fontane

Facciata

La chiesa de San Carlo a le Quattro Fontane ner rione Monti, fa  parte der convento de li Trinitari,.

Costriuta ner  XVII secolo pè mano de  Francesco Borromini è da considerà  un capolavoro  barocco.

La chiesa dedicata a Carlo Borromeo, arcivescovo di Milano,  soprannominata San Carlino perche è piccolissima ,tarmente piccola che  è grande como  uno solo de li quattro pilastri che sorreggheno la cupola de la basilica di San Pietro ner Vaticano.

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
21
2014
-

Roma Sparita – Piazza Scossacavalli

Roma Sparita - Piazza ScossacavalliPiazza Scossacavalli in Borgo con la Chiesa di San Giacomo in una delle rarissime immagini,  distrutta dalla tarda primavera del 1937 per far posto all’attuale Via della Conciliazione.

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
21
2014
-

Roma Sparita -Er Ciriola

Roma Sparita Er Ciriola

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
21
2014
-

Roma Sparita -Ponte Milvio

Roma Sparita -Ponte Milvio

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
21
2014
-

Roma Sparita- San Pietro

Roma Sparita- San Pietro

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
21
2014
-

Roma Sparita -tuffi nel Tevere

Roma Sparita -tuffi nel Tevere

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
21
2014
-

Roma Sparita -Ostia,stabilimento Roma

Roma Sparita Ostia stabilimento Roma

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
21
2014
-

Roma Sparita-Grattacheccara

Roma Sparita-Grattacheccara

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
20
2014
-

LETTERA PER I BAMBINI

Bambini, Babbo Natale esiste ed esiste la Befana
Esistono i tre porcellini e la fata Morgana
Metti un dente sotto il bicchiere, il giorno dopo c’è un soldino
Peter Pan combatte ancora contro Capitan Uncino
Boschi pieni di folletti e di orsi pasticcioni
Elefanti che con le orecchie volan come aquiloni
Esistono i giganti, i draghi, Artù e Merlino
E se segui quelle briciole puoi incontrare Pollicino
Ma anche l’Orco sai esiste, te lo giuro su me stesso
Ti dirà “C’era una volta”, stai attento, c’è anche adesso.

 GIORGIO PANARIELLO

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
20
2014
-

Popolazione mondiale

10383655_773106162736709_5166703906241838514_n

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
07
2014
-

I numeri nella Bibbia

Oltre al valore quantitativo di unità di misura, nella Bibbia i numeri esprimono più frequentemente un valore qualitativo, che dà loro un particolare significato simbolico. Questa precisazione è necessaria, per evitare di cadere in una lettura fondamentalista della Bibbia, limitata cioè al solo significato letterale dei numeri. Il primo numero dal ricco simbolismo è il sette. In esso è racchiusa l’idea di ciò che è perfetto, compiuto, poiché evoca il compimento della creazione e il riposo della festa (“al settimo giorno” Dio si riposò; Cfr Gen 2,2-3). Il quattro è il numero che allude all’universalità e che racchiude tutta la realtà creata: «i quattro angoli della terra» (Ap 7,1) significano tutta la superficie della terra (indicata attraverso i quattro punti cardinali). Il numero sei simboleggia tutto ciò che è imperfetto, incompiuto e negativo. È il numero dei sei giorni lavorativi, che raggiungono il loro compimento nel “riposo” del settimo giorno. A questo significato di incompiutezza alludono pure le espressioni: «un tempo, più tempi e la metà di un tempo» (Dn 7,25), oppure «un tempo, due tempi e la metà di un tempo» (Ap 12,24). Al numero dodici è attribuito il simbolismo della totalità perfetta, come appare nella designazione delle 12 tribù di Israele e dei 12 apostoli. È anche simbolo di abbondanza: pensiamo alle 12 ceste di pane avanzate dopo il miracolo della moltiplicazione (Mc 6,43). Il quadrato di dodici (12×12) moltiplicato per 1000 (simbolo di universalità) è all’origine del numero 144.000, che nell’Apocalisse indica l’universalità della salvezza e non un numero determinato (Cfr Ap 7,4). Nel numero quaranta sono simboleggiati gli anni di una generazione, ma anche la durata di un periodo di prova (i 40 anni di Israele nel deserto) o di preparazione alla missione (i 40 giorni di Gesù sottoposto alla tentazione). Presso gli ebrei i numeri vengono indicati anche dalle 22 lettere del loro alfabeto. Ad esempio il numero 666 riportato in Ap 13,18 corrisponderebbe alle parole “Cesare Nerone”, l’imperatore romano persecutore dei cristiani. Sant’Agostino amava dire che con le sacre Scritture «Dio non voleva fare dei matematici, ma dei cristiani».

“Tre” numero perfetto: tre le parti in cui si divide la terra. L’oriente occupa il posto superiore, con Gerusalemme al centro, poiché è di là che viene la luce.

Articolo di Primo Gironi, biblista tratto da :La Domenica

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |
Ago
04
2014
-

5 agosto neve a Roma a Santa Maria Maggiore

‘Na curiosa leggenda è legata la  Basilica de Santa Maria Maggiore a Roma

.Ner 358 d.C. a Madonna arrivò ner sogno de Papa Liberio chiedendoje de costrui na chiesa a Lei.

Er  matino doppo, na nevicata imbiancò er posto ndove ora ce sta  a Basilica: era er 5 agosto.

Oggi, er miracolo daa Madonna daa Neve a Roma è conosciuto in tutto er monno.

Written by monsieurclaude in: Monsieur Claude |

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes